Notizie

15.02.2019

Presentazione del volume “Giulio De Vecchi 1867-1940”

La Società Operaia di Mutuo Soccorso di Cividale del Friuli propone, durante il mese di febbraio, la rassegna “Incontri d’inverno. Fevrarut piês di dut”: quattro appuntamenti culturali di cui tre con l’autore e una serata cinematografica, aperti a tutta la cittadinanza e che si terranno presso il Salone Sociale. Gli eventi invernali rientrano negli appuntamenti che la Somsi sta preparando per l’importante anniversario dei 150 anni di fondazione. Il primo appuntamento sarà venerdì 15 febbraio alle ore 20.30 e vedrà ospite Matteo Bonanomi che presenterà il libro Giulio De Vecchi 1867-1940 (Antiga edizioni) che ripercorre le tappe del pittore milanese De Vecchi vissuto in Friuli e sepolto a Cividale del Friuli. Dialogheranno con Bonanomi i professori Piero Amodio, nipote di De Vecchi e Alessandro Del Puppo, docente di Storia dell’Arte...

Approfondimenti

Acquista il volume
13.02.2019

Presentazione del volume “Tipoteca. Una storia italiana”

«Un buon libro è una pietra miliare, segna un punto di riferimento nello spazio e nel tempo. E chi i libri li stampa quotidianamente e conosce bene questo mestiere, sa che un libro è naturalmente lo strumento più appropriato per fissare sulla carta una storia» (Lucio Passerini). Il volume Tipoteca. Una storia italiana sarà presentato in Tipoteca Auditorium, dopo la conferenza stampa tenutasi lo scorso novembre presso il Museo Correr, a Venezia.
L’occasione dei primi 50 anni di storia d’impresa di Grafiche Antiga offre il valido pretesto per dar vita a un’opera, ricca di immagini e di contenuti, che ripercorre non soltanto la storia del museo, ma soprattutto pone sotto i riflettori materiali e documenti di assoluto valore. E il libro stesso diventa viaggio nella stampa, con l’accorto uso di carte e tecniche che sanno dare...

Approfondimenti

Acquista il volume
31.01.2019

Presentazione del volume “L’atelier dei fiori”

Giovedì 31 gennaio 2019, alle ore 17 si terrà la presentazione del volume L'atelier dei fiori, gli abiti di Roberto Capucci incontrano le immagini di Massimo Gardone Antiga edizioni Saranno presenti Roberto Capucci e Massimo Gardone Due artisti che appartengono a generazioni diverse, scuole diverse, discipline diverse, ma uniti dallo stesso spirito creativo e da una condivisa sensibilità.    
25.01.2019

I primi cinque anni di Collirio: catalogo aggiornato

Una bella “foto di gruppo” offre una panoramica su tutti i titoli pubblicati in questi primi cinque anni di attività. Era il 14 febbraio 2014, giorno della pubblicazione dei primi tre titoli della collana. È possibile ora scaricare il nuovo catalogo. I nostri autori in ordine di apparizione: Piersandro Pallavicini, J.Á. González Sainz, Diogo Mainardi, Lello Voce, Renzo di Renzo, Patrick Deville, Roberto Ferrucci, Arno Bertina, Andrea Canobbio, Romolo Bugaro, Gianfranco Bettin, Tommaso Pellizzari, Dominique Manotti, Lisa Ginzburg, Chiara Marchelli, Marilia Mazzeo, Christine Montalbetti, Simone Battig, Fernando Marchiori, Filippo Betto, Alfons Cervera, Karla Suárez, Massimiliano Santarossa, Angelo Ferracuti. Buone letture a tutti.

Approfondimenti

Catalogo Collirio 2018-2019
22.01.2019

Presentazione del libro “Il fascino del Lido di Venezia” all’Ateneo Veneto

Martedì 22 gennaio, alle ore 17.30
verrà presentato all'Ateneo Veneto di Venezia, dal Presidente Gianpaolo Scarante, il volume
Il fascino del Lido di Venezia: itinerari nel Verde
Antiga edizioni
testi di Daniela Simionato-Putz
fotografie di Lou Embo
schede botaniche di Flaminia Palminteri
Il volume dedicato all'isola del Lido mette in evidenza aspetti artistici, storici e naturalistici che si svelano attraverso brevi descrizioni, immagini fotografiche riuscitissime e numerose schede botaniche.
L'attenzione al "Verde" dell'isola, presente in svariate forme e colori nelle sue pinete, nei giardini privati, negli orti, rive di canali, spiagge e negli affascinanti decori Liberty, ha permesso di creare itinerari inediti in un territorio che con la sua varietà di bellezze e potenzialità non finisce mai di sorprenderci.

Approfondimenti

Acquista il volume
22.01.2019

Presentazione del volume “Piccolo lessico della diversità”

Martedì  22 gennaio 2019, alle ore 18 presso il Caffè San Marco, via Battisti 18, Trieste Patrizia Boschiero, responsabile delle edizioni della Fondazione Benetton, Davide Papotti, docente di Geografia culturale e Geografie letterarie all’Università di Parma, e Francesco Surdich, docente di Storia delle esplorazioni geografiche all’Università di Genova, presenteranno il volume collettivo Piccolo lessico della diversità, a cura di Marco Aime e Davide Papotti, Fondazione Benetton Studi Ricerche-Antiga, 2018.
La parola “diversità” è oggi assurta al ruolo di concetto-chiave della contemporaneità. Questo incontro, come tutto il programma di Varcare, vuole essere un invito ad aprirsi a una varietà di rimandi storici, a innescare differenti riflessioni e ad accogliere una necessaria pluralità di sguardi interpretativi sul concetto di...

Approfondimenti

Acquista il volume
14.01.2019

Dentro la fabbrica dei libri

(Marisa Fumagalli, “Corriere della Sera”, 14 gennaio 2019) Nel Trevigiano una famiglia di tipografi salva gli strumenti di un’arte antica Fra i ricordi dei giornalisti “in età” si usa citare il ticchettio della macchina per scrivere; ma alla mente del redattore torna anche il passaggio serale in tipografia, luogo rumoroso e magico, governato dal “proto”, il capo-operaio che distribuiva il lavoro fra lo sferragliare delle linotype. Andando a memoria, negli Anni ’70 (inizi della professione) affiora il nome di un certo Asiani, ai nostri occhi un proto formidabile del rifilo, cioè nel far “saltare” le ultime righe di piombo, quando il taglio del testo dell’articolo era necessario prima di comprimere i fogli sul cliché: flashback nella tipografia del Palazzo dei Giornali (Milano, piazza Cavour). Chiusa l’era Gutenberg del piombo a...

Approfondimenti

Acquista il volume
23.12.2018

Tipografia, finalmente hai trovato la tua casa

Cosa c’è dietro un libro? Un autore, un’idea, un editore, certo, ma anche tecnologia, capacità, rischio, ossessione, meticolosità, bisogno di esprimersi, comunicazione. Ma, sempre, passione; dietro ogni libro ci sono storie, storie di uomini. Ecco perché questo libro – bellissimo – parte con il piede giusto. I fratelli Antiga (Franco, Silvio, Mario, Carlo e Maria Antonietta) iniziano con un ricordo. «L’8 agosto 1968, a Padova, comprammo una piccola macchina da stampa d’occasione, due banconi di caratteri e un tagliacarte verde chiaro con un grande volano che veniva azionato manualmente. Nostro padre, all’epoca, era appena andato in pensione; con un gesto che ancora oggi ci commuove, non esitò a ipotecare la modesta casa di famiglia, suo unico avere, per consentire ai figli l’avviamento del minuscolo laboratorio». Sarebbe diventato le Grafiche...

Approfondimenti

Acquista il libro
20.12.2018

Un libro celebra i 50 anni di attività tipografica della famiglia Antiga

Tra le tante voci dal passato e dal presente che si rincorrono in un libro denso di immagini, storie, informazioni e tesori che escono fuori dai cassetti tipografici così come da quelli dei ricordi, ho scelto le parole di Arnaldo Loner — avvocato e bibliofilo altoatesino — per sintetizzare quella che è l’atmosfera che pervade Tipoteca. Una storia italiana, un corposo libro che celebra i cinquant’anni di attività delle Grafiche Antiga, tra le pochissime realtà a livello mondiale capaci di mettere assieme, in un settore complesso come la tipografia, passato, presente e futuro. Se in ambito tipografico l’avvento di nuove tecnologie ha più volte rivoluzionato il modo di lavorare, costringendo le aziende a rinnovarsi o a scomparire, quella dei fratelli Antiga è una storia del tutto sui generis, in grado di stare al passo coi tempi senza mai...

Approfondimenti

Acquista il libro
16.12.2018

Presentazione del libro “Itinerando nell’enosfera”

Domenica 16 dicembre 2018, alle ore 18 presso la Libreria Lovat di Villorba, Stefano Chiesura e Lauretta Fedato presenteranno il loro nuovo libro "Itinerando nell'enosfera. Per una nuova esperienza del vino, da enofilo a enonauta" «Il vino non è solo un prodotto risultato della tecnica, ma un intero universo nel quale vivere e rivivere momenti, dove la sensorialità si affianca alla passione, dove la convivialità del bere si sposa con la solitudine dell'assaggiare e la storia dell'uomo si intreccia con quella enoica… è l'enosfera».

Approfondimenti

Acquista il libro