Scheda

Storia

Natalino Sottani

L’acqua nelle contese tra Vicenza e Padova

Dalla pace di Fontaniva al sodalizio di Novoledo

  • Collana: Storia
  • Pagine: 248
  • Immagini: 64 a colori
  • Formato: 16,5 x 23,8 cm
  • Confezione: brossura con alette
  • ISBN: 978-88-8435-121-0

Il libro

Lo studio ripercorre il ruolo determinante dei fiumi vicentini lungo i secoli della contrapposizione bellica tra Padova e Vicenza e sottolinea la decisiva rilevanza che le risorse idriche del territorio berico hanno sulla vita della comunità patavina ancor oggi. Una delle principali cause delle guerre tra le due comunità proveniva infatti dall’utilizzo delle acque del Bacchiglione e in particolare di quel canale di origine sconosciuta che oggi chiamiamo Bisatto.
Il volume è suddiviso in tre periodi distinti: il primo marchiato dalle ricorrenti guerre fino agli inizi del XV secolo quando le due città pacificate si sottomisero alla Repubblica Veneta; il secondo afflitto dalle frequenti e accese dispute sulla ripartizione delle risorse idriche tra Bacchiglione e Bisatto e quindi sulla autonomia di navigazione delle parti; il terzo corrispondente al contrastato momento dell’approvvigionamento delle acque potabili tuttora in evidenza ed attualità.

Prezzo: 20.00 €

q.tà