Scheda

Fotografia

Intramontabili eleganze

Dior a Venezia nell'Archivio Cameraphoto

  • A cura di: Luca Del Prete, Vittorio Pavan
  • Collana: Fotografia
  • Pagine: 112
  • Immagini: 79 immagini in tricromia
  • Formato: 23 x 27 cm
  • Confezione: cartonato
  • ISBN: 978-88-8435-142-5
  • Note: edizione bilingue italiano/inglese

Il libro

Gli oltre 300.000 scatti dell'Archivio Cameraphoto, costituiscono un formidabile racconto visivo di Venezia, frutto del fotogiornalismo di Dino Jarach e dei suoi collaboratori, cominciato nel 1947: un patrimonio che il Ministero per i beni e le attività culturali nel 2014 ha deciso di tutelare e che oggi può cominciare a essere ammirato dal pubblico attraverso questa prima selezione dedicata al rapporto fra Venezia e un maestro della moda, Christian Dior. La città non era solo la sede di appuntamenti espositivi fondamentali come la Biennale, ma una mèta per artisti e collezionisti: ciò in un centro che aveva visto salvaguardato l’immenso patrimonio artistico e che era ancora popolato dei suoi abitanti, con i quali si mescolavano i personaggi e gli eventi dell’arte, del cinema, della moda e della varia mondanità.
Del 1947 fu anche la prima sfilata parigina in cui Christian Dior rivoluzionò la moda col suo New Look, sviluppato poi nella linea “Naturelle”, che presentò nel 1951 a Venezia e, complice Jarach, anche negli spazi urbani: la ripresa fotografica fissò così il dialogo tra le forme degli abiti, i disegni dei tessuti e le colonne, le superfici, i colori e le venature dei materiali, i riflessi dell’acqua della città.

Prezzo: 20.00 €

q.tà