Incontro con l’artista Daniele Cima e presentazione del volume “Coming Out”

04.11.2021

Approfondimenti

Giovedì 4 novembre alle ore 20.45 in Tipoteca Auditorium (Via Canapificio 1, Cornuda) si presenterà il volume di Daniele Cima “Coming Out”, in presenza dell’artista, di Eugenio Alberti Schatz, curatore del volume, e Alfredo Accatino, scrittore e pluripremiato creativo. Ingresso libero, green pass richiesto.

«La frase di Pablo Picasso Learn the rules like a professional, then break them like an artist rende piuttosto bene l’idea della mia attività, che spazia tra art direction, graphic design e visual arts, senza stabilire alcun confine tra le tre discipline».

Difficile imbrigliare in un ruolo e incasellare l’energia creativa di Daniele Cima, che per definirsi ricorre proprio alla “regola” dettata da un artista fuori dal comune come Picasso. E da qui deriva l’urgenza espressiva – cromatica, visionaria e sperimentale – di Coming Out.
Il volume, a cura di Eugenio Alberti Schatz ed edito da Antiga Edizioni, è una monografia che documenta il percorso di ricerca di Daniele Cima dal 1990 al 2020. Si tratta della prima pubblicazione organica sul suo lavoro artistico, con la documentazione di tutte le serie di lavori organizzate intorno a format e variazioni. Il titolo fa riferimento alla timidezza di Cima stesso nel presentarsi sotto il cappello di artista, dopo una vita precedente come art director nelle più importanti agenzie pubblicitarie italiane.

Nel raccontare al pubblico l’opera di Cima, i critici ricorrono con frequenza all’uso di termini opposti, per riuscire almeno ad abbracciare il vibrante dinamismo dell’artista: funambolismo, variazione, rigore, imprevedibilità, logica, immaginazione… Sono incursioni verbali nel tentativo di tracciare un perimetro per contenere l’esuberante e giocosa padronanza di più registri visivi, che restituiscono al pubblico tanti “manifesti” di un artista in costante esplorazione.