Scheda

Arte | Antiga Edizioni

Luigi Vettori

Un’eredità spezzata

  • A cura di: Casimiro Di Crescenzo
  • Collana: Antiga Edizioni
  • Pagine: 224
  • Immagini: 335
  • Formato: 24x28 cm
  • Confezione: cartonato
  • ISBN: 978-88-97784-57-9

Il libro

Attingendo dal ricco patrimonio museale, e grazie alla disponibilità di molti collezionisti privati, il Comune di Pordenone ha voluto mettere in luce la singolare vicenda del pittore Luigi Vettori, una promessa dell’arte italiana tragicamente spezzata dalla morte, a soli ventotto anni, avvenuta nel 1941, sul fronte albanese.
Pordenonese di adozione, per l’artista è stata fondamentale la vicinanza con Venezia, dove si è formato frequentando il liceo artistico e l’Accademia di Belle Arti, seguendo un percorso comune ad altri artisti locali del periodo. 
La morte repentina dell’artista non consente di immaginare l’evoluzione futura della sua pittura; tuttavia, le opere repertoriate in catalogo permettono di ricostruire il suo impegno artistico, immergendosi nella vita di quegli anni così tormentati e di seguirne i primi passi.
La mostra riunisce sessanta dipinti, trentacinque tra disegni e incisioni, numerose foto e documenti originali offrendo il ritratto più completo e ricco sull’artista, dopo la retrospettiva del 1975.

 

Prezzo: 20 €

q.tà