Scheda

Storia | Storia locale

Giuseppe Migotto

L’Ospitale di Oderzo e l’assistenza nel territorio

Dalle confraternite medievali alla comunità multietnica

  • Saggi di: Prefazione di Ulderico Bernardi
  • Collana: Storia locale
  • Pagine: 160
  • Immagini: 108 a colori e in b/n
  • Formato: 24x30
  • Confezione: brossura con alette
  • ISBN: 978-88-97784-05-0
  • Note:

    Antiga Edizioni

Il libro

Dalla Prefazione di Ulderico Bernardi

«In queste pagine, con attenzione amorosa e partecipe, scorre la genesi dell’Ospedale opitergino, mentre si dà conto della magnifica evoluzione del sistema assistenziale e delle tecniche di cura, fino a raggiungere il nostro tempo. Cui si aggiungono gli attori che hanno fatto d’un luogo di sofferenza uno spazio di umana generosità. Medici, infermieri, operatori che si preoccupano di pulizia e di cucina, suore elisabettiane che donano ogni ora della loro vita agli ammalati, e cappellani che non misurano il loro impegno sul credo professato dal degente. […]  Il resto è cronaca dei nostri giorni. Di rinnovamento e di ampliamento dei servizi ospedalieri, per soddisfare i bisogni di una comunità vasta e da un ventennio ormai pluriculturale, ora che la città e tutto il comprensorio tra Piave e Livenza conoscono nuovi insediamenti di culture diverse».

Prezzo: 25 €

q.tà