Scheda

Storia | Storia dell'arte

Astratte. Donne e astrazione in Italia 1930-2000

  • A cura di: Elena Di Raddo
  • Anno: 2022
  • Testi di: Elena Di Raddo, Cristina Casero e Ginevra Addis
  • Collana: Storia dell'arte
  • Pagine: 256
  • Formato: 21 x 28 cm
  • Confezione: Brossura con alette
  • ISBN: 978-88-8435-304-7
  • Note:

    Edizione bilingue, italiano e inglese.

Il libro

Il catalogo della mostra Astratte. Donne e astrazione in Italia 1930-2000 (Villa Olmo, Como 19 marzo - 29 maggio 2022) racconta con un approccio storico e allo stesso tempo tematico l’evoluzione dell’arte astratta in Italia con uno sguardo sull’universo femminile. Il periodo illustrato è compreso tra gli anni Trenta e gli anni Novanta del Novecento, anni in cui l’indagine verso l’astratta si declina nei gruppi e nelle tendenze comprese tra astrazione geometrica, informale, pittura analitica, astrazione postpittorica e arte programmata.

Ciascun artista è documentata da opere esemplari, di periodi in alcuni casi differenti, per illustrare la complessità e la varietà di queste ricerche. I tre saggi critici affrontano, oltre al tema della mostra, anche i rapporti con le ricerche internazionali e con la rivalutazione storico artistica dell’arte delle donne negli anni del femminismo.

Prezzo: 30.00 €

q.tà