Benvenuto Accedi
oppure Registrati

Cerca un libro

Le collane

Oggi puoi iniziare subito a leggere: basta un click!

I nostri eBook sono disponibili in diversi formati e sono distribuiti sui principali store online

Per saperne di più...

Scheda

Home / catalogo / collane / Scheda
Email facebook twitter

Arte | Imago Mundi

Gabon: Eternal Black Mother

Prezzo: 19.00 €

Gabon: Eternal Black Mother

Contemporary Artists from Gabon

  • Testi di: Luciano Benetton, Liliana Malta, Jean Nziengui Moungonou
  • Collana: Imago Mundi
  • Pagine: 324
  • Formato: 21 x 20 cm
  • Confezione: cartonato
  • ISBN: 978-88-98764-72-3
  • Note:

    trilingue: inglese/francese/italiano

    editore: Fabrica

Il libro

Una collezione che mette al centro «la terre mère», l’armonia della natura e del cosmo e il suo primo segno: la figura femminile portatrice di fecondità e vita. Una raccolta in cui ‘l’eterna Madre Nera’ è il simbolo di un Paese, e di un Continente, capaci di nutrire il nostro immaginario, mescolando l’antico con il richiamo, non meno selvaggio e ardente, dei tempi nuovi. Con inediti linguaggi pittorici e straordinari cromatismi gli artisti del Gabon si aprono al mondo e declinano antiche tradizioni. A partire dalle maschere fang, tribali e mistiche, strettamente legate ai rituali funebri, che influenzarono un artista d’avanguardia come Picasso, ipnotizzato dalla loro forza: «Le maschere non erano come le altre sculture: erano qualcosa di magico, si ergevano contro tutto, contro gli spiriti ignoti e minacciosi».

Gabon: Eternal Black Mother è una collezione di Imago Mundi, progetto culturale, democratico, globale, non profit, promosso da Luciano Benetton con l’obiettivo di realizzare una mappatura, la più ampia possibile, delle diverse esperienze artistiche contemporanee del nostro mondo. In Imago Mundi ogni singolo Paese è rappresentato dalle opere di artisti affermati e di nuovi talenti che vengono commissionate con la massima libertà espressiva con l’unico vincolo del formato: 10 per 12 centimetri.

www.imagomundiart.com è la piattaforma web dell’intero progetto