Benvenuto Accedi
oppure Registrati

Cerca un libro

Le collane

Oggi puoi iniziare subito a leggere: basta un click!

I nostri eBook sono disponibili in diversi formati e sono distribuiti sui principali store online

Per saperne di più...

Scheda

Home / catalogo / collane / Scheda
Email facebook twitter

Arte | Monografie arte contemporanea

La pittura napoletana dell’Ottocento

Prezzo: 35.00€ (-50%) 17.50 €

La pittura napoletana dell’Ottocento

tra innovazione e internazionalità

  • A cura di: Enzo Savoia
  • Saggi di: Stefano Bosi
  • Collana: Monografie arte contemporanea
  • Pagine: 104
  • Immagini: 70 illustrazioni a colori
  • Formato: 23 x 28 cm
  • Confezione: cartonato
  • ISBN: 978-88-88997-59-9
  • Note: Antiga Edizioni

Il libro

Catalogo dell’omonima mostra realizzata da Bottegantica: preview Roma, Palazzo Venezia 1 - 10 ottobre 2010; Milano, Galleria Bottegantica 21 ottobre – 23 dicembre 2010.
Attraverso una selezione di una trentina di opere di alta qualità, il volume intende illustrare le tappe fondamentali e i protagonisti che hanno caratterizzato la grande stagione della pittura napoletana del secondo Ottocento. Una stagione intensa che, dopo quella del paesaggismo “romantico”, spinse gli artisti napoletani a tentare vie più idonee alla formulazione di un linguaggio comune, unitario e “nazionale”. Un linguaggio capace soprattutto di esprimere e tradurre in immagine nuove ansie di libertà del fare artistico e nuovi bisogni di verità e concretezza nell’esprimersi e comunicare. Il catalogo dedica particolare importanza anche alla dimensione internazionale di questa pittura, e in particolare a quel filo diretto che legò Napoli a Parigi, grazie alla presenza cospicua dei mercanti francesi di passaggio per la città. Fra le opere in catalogo spiccano i dipinti di Vincenzo Caprile, Ulisse Caputo, Giuseppe Casciaro, Giuseppe De Nittis, Edoardo Dalbono, Vincenzo Irolli, Antonio Mancini, Francesco “Lord” Mancini, Francesco Paolo Michetti, Vincenzo Migliaro, Edoardo Monteforte, Filippo Palizzi, Attilio Pratella, Federico Rossano, Pietro Scoppetta, Edoardo Tofano.